• +39 030 3758165 (BS) +39 030 974 7905 (Capriano) +39 0364 90 1086 (Ponte)
  • info@maisonco.it

Sunshine Days

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Consigli per avere il sole amico di pelle e capelli

2 ANNI
E' il tempo di vita in più "regalato" dal sole alle donne che si espongono regolarmente ai suoi raggi.

5 SCOTTATURE
Chi arriva ad accumulare un tale numero di bruciature solari prima di aver compiuto 20 anni, può innalzare fino all'80 per cento il proprio rischio di tumore cutaneo.

12%
Così aumenta l'intensità dei raggi Uv a 1.000 metri dal livello del mare.

6 MINUTI
E' il periodo di esposizione al sole sufficiente per innescare la sintesi di vitamina D, che consente al calcio di fissarsi nelle ossa.

1 SU 2
E' il numero di italiani che usa la crema solare quando si espone per abbronzarsi.

68%
Degli italiani dichiara di esporsi al sole tra le 11 e le 15, ovvero le ore più calde, che invece sarebbe meglio trascorrere all'ombra.

10 MINUTI
E' il tempo di autonomia sotto il sole di una pelle già abbronzata, poi ci si scotta. La tintarella infatti non autorizza a dimenticarci della protezione, visto che, in media, equivale a un filtro 3.

232.000
Tanti i nuovi casi di melanoma registrati l'anno scorso dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

98%
E' la percentuale di radiazioni ultraviolette che un filtro solare 50 è in grado di bloccare

1 ANNO
E' la scadenza dei solari, una volta aperti: il contatto con l'aria e soprattutto il calore, danneggiano i filtri delle creme, che quindi vanno cambiate l'anno successivo.

52%
Più della metà degli italiani crede che prendere il sole senza protezione porti a una tintarella più intensa e duratura. Errore!

2 ORE
Tanto dura l'azione protettiva del cosmetico solare, dopodiché bisogna riapplicarlo con cura, senza dimenticare la schiena, i piedi e le orecchie.

63%
Sono gli italiani che, grazie a My UV Patch, l'anno scorso si sono scottati meno!

30 GRAMMI
E' la quantità di prodotto solare (circa 3 cucchiai da tavola) da spalmare ogni volta per proteggere bene tutto il corpo, schiena e piedi inclusi. L'ideale è ricordarsene mezz'ora prima di esporsi.

IL SOLE AI RAGGI X
Il sole emette onde elettromagnetiche costanti, ma di diversa lunghezza. Oltre alla luce visibile e ai raggi infrarossi che riscaldano, quelli da tenere d'occhio sono i raggi uv.